CONTATTI

News

La tutela dell'ambiente ha numerosi scopi e obiettivi: Prevenire la contaminazione dell'aria, dell'acqua e del terreno dovuta a inquinamento, radiazioni o altri residui industriali e agricoli; Preservare l'integrità dei processi naturali minacciata dagli effetti dell'industrializzazione, dell'agricoltura, dello sviluppo commerciale e di altre attività dell'uomo; Proteggere le specie vegetali e animali
La Valutazione di Impatto Ambientale è una procedura che ha lo scopo di individuare, descrivere e valutare, in via preventiva alla realizzazione delle opere, gli effetti sull’ambiente, sulla salute e benessere umano di determinati progetti pubblici o privati, nonché di identificare le misure atte a prevenire, eliminare o rendere minimi
l termine “AUA” definisce una specifica forma di autorizzazione introdotta dal D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 (in vigore dal 13 giugno 2013) per semplificare gli adempimenti amministrativi ambientali e rilasciata dallo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP).
L’AIA è il provvedimento con cui viene autorizzato l’esercizio di una installazione in cui sono svolte una o più attività tra quelle riportate nell’allegato VIII (AIA di competenza regionale) e nell’allegato XII (AIA di competenza statale) alla Parte II del D. Lgs 152/2006, in conformità ai requisiti di cui al
Tutti coloro che movimentano rifiuti devono essere preventivamente autorizzati sia nella fase di trasporto che in quella di recupero o smaltimento dei rifiuti.
L’economia circolare è un modello di business che mira a ridurre gli sprechi e massimizzare l’uso delle risorse.
Nella realtà del mare quasi infinito di regole e degli aggiornamenti normativi ci sono poche regole che permettono una prevenzione concreta e una riduzione sensibile del rischio in azienda.
Convegno “La Nuova Normativa Ambientale – La Classificazione dei Rifiuti e i Reati Ambientali” tenutosi a Valmontone nelle giornate del 13 e 14 ottobre 2015